03.10.18 Italia Oggi – Appello al Ministro Bonafede sui corsi obbligatori ai fini della pratica forense

Alla vigilia del XXXIV Congresso nazionale forense di Catania rivolgiamo al ministro Bonafede l’ennesimo appello affinché intervenga prontamente per risolvere l’attuale situazione di diffusa incertezza che riguarda i corsi obbligatori ai fini della pratica, in quanto i giovani laureati che vogliono avvicinarsi alla professione non sanno se e dove dovranno frequentare le scuole di formazione obbligatorie previste per il tirocinio forense. Da pochi giorni è in vigore il decreto ministeriale n. 17 del 2018 che, in attuazione della legge professionale del 2012, prevede l’obbligo per i praticanti avvocati di prendere parte ai corsi, ma molti ordini circondariali, anche per differenze legate a dimensioni, capacità economica e realtà territoriale, non sono in grado di organizzarli nonostante l’obbligatorietà prevista dalla legge». Lo dichiara il segretario generale dell’Associazione nazionale forense Luigi Pansini nel suo intervento nel corso del confronto con esponenti delle forze di governo e dell’opposizione organizzato a Napoli dalla sede locale Anf.