21.11.16 Repubblica Affari&Finanza – Pansini (Anf): “Cassazione intasata dal fisco”

La Repubblica – Affari&Finanza

Tribunali intasati per i contenziosi collegati alle tasse. «Guardando le statistiche al 30 settembre 2016 – dice il segretario dell’Associazione Nazionale Forense Luigi Pansini – risaltano con evidenza il dato del peso percentuale della materia tributaria sull’arretrato della Cassazione, essendo ben il 49% e in crescita costante negli ultimi anni, e i numeri dell’arretrato – 677.151 – di cause ultra annuali che giacciono nei tribunali, nelle corti d’Appello e in Cassazione e che sono a rischio ‘Legge Pinto’. Sarebbe auspicabile che, sulla scorta di questi dati e degli altri che lo stesso ministero della Giustizia potrebbe fornire sui procedimenti seriali (si pensi al contenzioso previdenziale) e su quelli che vedono coinvolta la pubblica amministrazione, si possa delineare un quadro ancora più preciso dello stato della giustizia civile, dato che complessivamente i processi civili pendenti sono 3.850.000 circa». Inoltre, «mentre i giudici di Pace e i tribunali riescono a gestire fisiologicamente l’andamento dei procedimenti pendenti, rispettando i parametri fissati dalla legge Pinto, i procedimenti dinanzi alle Corti di Appello e alla Corte di Cassazione sono in chiaro affanno».

Adriano Bonafede

aff_fin-page-001