22.03.19 Il Fatto Quotidiano – Addio Sansonetti, gli avvocati scelgono Fusi per ” Il Dubbio “

Il giornale è troppo schierato, troppo ostile ai ministri Bonafede e Salvini e al governo gialloverde, troppo di sinistra. Sembra così destinata a concludersi, dopo tre anni, l’avventura di Piero Sansonetti alla direzione de Il Dubbio , il quotidiano del Consiglio nazionale forense che rappresenta per legge i 243 mila avvocati attivi in Italia.Cresciuto a l’Unità di cui fu inviato, corrispondente negli Usa e vicedirettore, tifoso del Milan, già direttore di Liberazione , de Gli Altri e di Cronache del garantista , Sansonetti fondò Il Dubbio nell’aprile del 2016 per volontà del presidente del Cnf, Andrea Mascherin, avvocato civilista di Udine, la cui decisione fu contestata dall’Associazione nazionale forense che è invece il sindacato degli avvocati. Il Cnf sarà chiamato a formalizzare l ‘ avvicendamento a giorni, il nuovo direttore dovrebbe essere Carlo Fusi,ex notista politico del Messaggero e firma di punta del Dubbio . Il giornale è venduto in edicola solo a Roma, conta circa 40 mila abbonati all’edizione digitale. La decisione di rimuovere Sansonetti sarebbe maturata dopo il rifiuto del guardasigilli Bonafede di rilasciare un’intervista al D u b b i o . Il Cnf ha bisogno di relazioni politico istituzionali che il direttore in carica non poteva garantire.