23.09.15 Il Sole 24 Ore – Da domani a Rimini la conferenza della Cassa forense

La professione dell’avvocato sta cambiando e alla sua trasformazione è dedicata l’undicesima Conferenza nazionale di Cassa forense che comincia domani a Rimini e si concluderà sabato. Sono previsti work shop, tavole rotonde e approfondimenti. Gli argomenti trattati sono molti: si va dal rapporto con l’economia e con la politica alla riforma dell’ente di previdenza che ha deciso di investire molto sull’assistenza anche intesa come aiuto alla professione. L’evento aprirà alle 15 di domani con due workshop: «Cassa forense: selfie nel futuro» e «Contributi, prestazioni assistenziali e previdenziali». Per avere una fotografia attuale della categoria la Cassa ha commissionato al Censis una ricerca sull’avvocatura in Italia di cui domani, alle 17,30 saranno anticipati i primi risultati. Un sondaggio necessario per stabilire come e in quali ambiti si dovranno orientare i futuri interventi dell’ente previdenziale di categoria. Alle 18 seguirà una tavola rotonda coni rappresentanti delle principali istituzioni e associazioni forensi e poi un’intervista al ministro della Giustizia, Andrea Orlando. Venerdì la giornata comincia con una relazione del presidente di Cassa forense, Nunzio Luciano, che spiegherà come l’ente ha lavorato e quali sono le strategie per il futuro. Seguirà una tavola rotonda sulle iniziative adottate da Cf per contribuire alla crescita del Paese attraverso investimenti nell’economia reale. Nel pomeriggio, alla presenza di rappresentati dei ministeri del Lavoro e dell’Economia, si entrerà nel merito degli interventi assistenziali che Cf ha introdotto per la prima volta e che, se arriva il nulla osta ministeriale, saranno operativi dal prossimo anno. Un cambio di paradigma che vede la Cassa protagonista attiva in tutto l’arco della vita professionale dell’iscritto. L’ultima giornata è dedicata al rapporto tra Cassa forense e politica; con un’intervista al vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini e una tavola rotonda dove deputati, senatori e rappresentati delle istituzioni si confronteranno sulle relazioni tra l’ente e le istituzioni e su come questa relazione potrebbe migliorare. Le sessioni plenarie della conferenza potranno essere seguite in diretta streaming sul sit o d e l S o l e 2 4 O r e (www.ilsole24ore.com) e su quello di Cassa Forense (www.cassaforense.it).