29.10.14 Italia Oggi – Nella qualificazione ok anche a società miste

Via libera alle sigle «miste», perché composte anche di altri professionisti, nell’elenco delle associazioni maggiormente rappresentative previste dallo statuto dell’avvocatura e regolamentate dal Consiglio nazionale forense: non si possono dunque escludere dalla partita della qualificazione professionale le associazioni non composte di soli avvocati che, in definitiva, devono solo esprimere pareri sulla formazione laddove la circostanza non appare irragionevole ai giudici.È quanto emerge dalla sentenza 8039/14, pubblicata dalla terza sezione del Tar Lazio. Nessuna esclusiva Niente da fare per le associazioni forensi che tentano di estromettere la sigla mista (il provvedimento del Tribunale amministrativo regionale è tutto coperto da omissis). In realtà c’è carenza di interessi per il ricorso anche perché mentre i giudici si pronunciano il regolamento ministeriale sulla formazione forense previsto dall’articolo 9 della legge professionale non risulta emanato, per cui la lesione alla posizione dell’organismo che adisce il Tar è «meramente eventuale e comunque, allo stato, non attuale». Ma soprattutto anche la domanda di sospensiva è rigettata. E ciò perché l’associazione iscritta dal Consiglio nazionale forense nell’elenco incriminato mostra di possedere tutti i requisiti: diffusione territoriale capillare; ordinamento democratico; consistente e gratuita offerta formativa nelle materie di competenza. E in effetti né la riforma forense né il regolamento del Cnf prevedono che tutti gli iscritti alla sigla debbano essere avvocati presenti nell’albo. Chi vuole far cancellare la sigla dall’elenco dei sodalizi più rappresentativi deve dare la prova di una concreta e attuale lesione della sua sfera giuridica che deriva dagli atti impugnati o dal comportamento del soggetto che esercita le funzioni pubblicistiche, elemento da cui consegue l’utilità effettiva che ricaverebbe dall’annullamento dell’atto impugnato e comunque dall’accoglimento del ricorso così come proposto.