AVVOCATURA; ANF INCONTRA IL MINISTRO ORLANDO PERIFANO: BENE CAMBIO DI PASSO DEL GUARDASIGILLI, E’ TEMPO DI NOVITA’ ANCHE PER IL MONDO FORENSE ENTRO 20 GIORNI TAVOLI DI CONFRONTO SULLE TEMATICHE CHE COINVOLGONO MAGGIORMENTE L’AVVOCATURA

“Apprezziamo il cambio di passo del Ministro Orlando che, anche diversamente da qualche suo predecessore, dimostra di avere a cuore l’ interlocuzione con l’avvocatura.
Il Ministro ha proposto tavoli operativi, ai quali approfondire le tematiche delle societa’ professionali e multiprofessionali, le specializzazioni, la riforma universitaria l’accesso e il tirocinio della professione, la difesa d’ufficio, il patrocinio a spese dello stato, la degiurisdizionalizzazione e il contributo dell’avvocatura alla giurisdizione.
I tavoli saranno attivati al massimo entro 20 giorni e non saranno chiusi, ma aperti al confronto con altre componenti della societa’”.
Lo dichiara il segretario generale dell’ANF Ester Perifano, che ha incontrato oggi il Ministro Orlando presso il Ministero della Giustizia.
“Si tratta – continua Perifano – di proposte estremamente stimolanti, a seguito delle quali l’avvocatura potra’ portare dentro il Ministero la propria voce e le proprie proposte.
L’ avvocatura e’ disponibile a contribuire alla soluzione di problemi che non sono certamente ad essa attribuibili, ma deve esserne riconosciuto il ruolo essenziale, sia nella giurisdizione che all’interno dei sistemi alternativi di risoluzione delle controversie, che , ove necessario e utile, in un ruolo sussidiario o sostitutivo della PA”.

“Si tratta dunque un’agenda su cui occorrerà lavorare intensamente, ma confidiamo possano esserci, nell’interesse degli avvocati e dei cittadini, prospettive finalmente soddisfacenti, anche grazie all’apertura di credito chiestaci dal giovane ministro e dalla sua promessa di massimo ascolto” – conclude Perifano.