Deliberato Direttivo Nazionale, 26.01.2013

Il Direttivo Nazionale dell’Associazione Nazionale Forense riunito in Roma il 26 gennaio 2013, osserva:

L’Associazione Nazionale Forense , pienamente consapevole dell’attuale contingenza economica che il Paese attraversa, è convinta che la necessità di contenere la spesa pubblica debba essere coniugata col mantenimento ed il potenziamento della legalità e della tutela dei diritti dei cittadini, unico baluardo della civile convivenza e primo volano verso un maggiore sviluppo economico.

La piena affermazione del principio di legalità non può prescindere dall’efficienza ed efficacia della risposta che deve essere data alla domanda di giustizia (penale, civile, amministrativa e tributaria); ciò non deve avvenire ostacolandone la richiesta, bensì tramite un ripensamento della politica legislativa ed una migliore organizzazione delle risorse umane e materiali, al passo coi tempi e le attuali
conoscenze. [continua a leggere cliccando qui: Deliberato 26.01.13 .