SIAMO COL MINISTRO ORLANDO,MA L’INTERVENTO SUL REGOLAMENTO NON SIA UNA SANATORIA

Andrea-OrlandoApprezziamo la decisione del ministro di rispettare le decisioni dei giudici e di non impugnare la sentenza del TAR che ha annullato il regolamento per le elezioni forensi. Ci aspettiamo che il ministro rispetti fino in fondo la magistratura anche nell’annunciato intervento normativo: sia un provvedimento in linea con la decisione dei giudici e non una sanatoria. Se ci fossero leggi ad personam reagiremmo in tutte le sedi.
Dichiarazione del segretario generale dell’Associazione Nazionale Forense, Luigi Pansini, dopo l’incontro con il ministro della Giustizia, Andrea Orlando