Verona, “Questioni pratiche e casi concreti di diritto commerciale”

L’attività di aggiornamento curata da ANF Verona continua con una nuova iniziativa dal titolo “Questioni pratiche e casi concreti di diritto commerciale” .
Il seminario si svilupperà attraverso cinque incontri pensati per lasciare spazio a questioni e domande specifiche su casi concreti in materia di diritto commerciale.
Di seguito l’elenco degli incontri, dettagliati anche nella locandina qui pubblicata:

1) 22.9.2015 – Il concordato preventivo
Relatore: Avv. Carlo Trentini
Lo interroga: Avv. Alberto Rinaldi

2) 6.10.2015 – Gli altri strumenti alternativi al fallimento: il piano attestato, gli accordi di ristrutturazione dei debiti, le procedure di composizione delle crisi da sovraindebitamento
Relatore: Avv. Carlo Trentini
Lo interroga: Avv. Carmine Rossi

3) 20.10.2015 – Tutela dei diritti dei soci nelle società di capitali e nelle società di persone
Relatore: Dott. Massimo Vaccari
Lo interroga: Avv. Enrico Zuccato

4) 10.11.2015 – Il bilancio delle società
Relatore: Prof. Giovanni Alberti
Lo interroga: Avv. Silvana Nardelli

5) 24.11.2015 – Le azioni di responsabilità, sociale, dei creditori ed ex art. 2395 c.c.
Relatore: Dott. Andrea Mirenda
Lo interroga: Avv. Dario Finardi

La partecipazione a ciascun appuntamento consentirà di acquisire n. 3 crediti formativi in materia di diritto civile.

I soci ANF Verona potranno partecipare gratuitamente al convegno previa richiesta che, per il primo appuntamento del 22.9.2015, potranno inviare all’indirizzo maillaboratorioanf@gmail.com sino al 13.9.2015 compreso. A decorrere dal 14.9.2015, le iscrizioni dovranno avvenire a mezzo Riconosco.

Per i non associati ad ANF Verona, la partecipazione a ciascun incontro e’ subordinata al pagamento della somma di € 20,00 Iva compresa e per il primo seminario del 22.9.2015 l’iscrizione sara’ possibile solo a decorrere dal 14 settembre 2015, mediante il sistema Riconosco.
Il versamento dovra’ avvenire a mezzo bonifico bancario sul conto corrente intestato ad ANF Verona, col seguente codice IBAN IT63 X030 5111 7040 0003 2050 018, entro e non oltre le ore 18.00 del 21 settembre 2015, quando chiuderanno le iscrizioni.
La distinta dell’avvenuto bonifico, unitamente ai dati per la fatturazione, dovranno essere trasmessi a mezzo mail all’indirizzo info@anfverona.it

 

verona_locandinadirittocommerciale2015-page-001